Da anni la Volkswagen ci ha mostrato e offerto il massimo delle prestazioni e della potenza racchiusi in una compatta, e la leggenda continua. Nasce infatti la nuova Golf R 2014 con ancora più potenza e prestazioni eccezionali anche sul ghiaccio. La più cattiva Golf di sempre è il frutto dell’evoluzione delle precedenti versioni: la Volkswagen Golf R32 e la Volkswagen Golf R mk6. Nasce quindi la nuova Volkswagen Golf R 2014, un misto di tecnologia e massima potenza per delle prestazioni ancora più estreme di quelle a cui la Golf ci aveva abituati. Il nuovo modello infatti monta ben 300 cavalli e un motore da 2.0 turbo a quattro cilindri. Si tratta quindi proprio di un gioiello dell’automobilistica che raggiunge gli 0 a 100 Km/h in soli 4,9 secondi. Con il nuovo modello hai quindi tutte le potenzialità e la libertà per poterti divertire intensamente. Tutte queste caratteristiche raggiungono il massimo abbinate alla trazione integrale 4motion, per delle avventure ancora più estreme ed avvincenti. Inoltre è possibile ordinare il nuovo modello scegliendo tra il cambio manuale a sei rapporti o con il più avanzato e raffinato cambio doppia frizione DSG. Tale scelta porta a diverse prestazioni anche in termini di consumo e velocità. Mentre infatti il DSG come già detto raggiunge 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, il cambio manuale invece ci impiega 5,1. Il DSG inoltre permette anche di raggiungere la velocità massima, dopodiché è bloccata elettronicamente, di ben 250 Km/H. Come abbiamo già accennato il cambio a doppia frizione permette anche un risparmio di carburante, si ha infatti un consumo medio di 0,2 litri di carburante in meno rispetto all’altro modello. Dai dati ufficiali risulta che nel ciclo misto la versione con DSG riesca a percorrere 100 chilometri con 6,9 litri.
I prezzi infine sono quelli a cui la Golf ci ha abituati, quel qualcosa in più per avere però una compatta dalle prestazioni infinite. La nuova Volkswagen parte dai 40900 euro per la versione con cambio manuale, per arrivare ai 42800 per la versione con cambio a doppia frizione.
Si tratta sicuramente di un investimento sicuro e intelligente date le prestazioni e la qualità comprovata da anni e anni di esperienza della Volkswagen. Infatti per rendere i test ancora più difficili ed estremi, la casa automobilistica che la produce ha pensato bene di testare il nuovo modello sui ghiacci irti e ostili della Lapponia, nel nord della Svezia. Il tutto si è trasformato in una occasione unica per far capire e mostrare ai clienti la potenza del modello anche in condizioni climatiche estreme che rendono le strade di difficile praticabilità come con neve o ghiaccio. La nuova Volkswagen Golf R del 2014 si è rivelata essere infatti una vera belva sui ghiacci della Lapponia. Testata infatti sul lago ghiacciato di Arvedsjaur a 12 gradi sotto zero, è riuscita a scrollarsi di dosso anche quella solita visione degli automobilisti che la vedevano come una macchina troppo ordinaria e anche un pò noiosa. Sui ghiacci la nuova golf ha spiazzato tutti, in quanto riusciva a sbandare con il posteriore anche durante la fase di accelerazione. Tutto questo dà sicuramente quel qualcosa in più ai guidatori più esperti e che ricercano altro oltre alle prestazioni in un’automobile, quali divertimento e adrenalina, naturalmente sempre nei limiti della sicurezza. Ed è qui che il nuovo modello ha così dimostrato di poter mantenere il controllo fino al limite anche in condizioni climatiche estreme.

volkswagen-golf-r-2014-g