La gamma della nuova Toyota Aygo x-wave si estende di optionals con il tetto apribile in tela.
A chi piace andare coi capelli al vento d’estate, questa è l’auto giusta.
Vediamo in dettaglio quali caratteristiche possiede.

La relativa gamma comprenderà sia la variante a tre porte che quella a cinque, secondo la distinzione classica. Il tettuccio. è realizzato in tela di colore nero, ha dei semplicissimi comandi elettrici posti accanto al cruscotto. Con un tasto si distende coprendo per intero il tetto, con un altro si raggomitola su se stesso offrendo al sole e al vento estivi i vostri capelli. D’altra parte si sta parlando di una citycar che ha già fatto vedere tutta la sua utilità e le sue caratteristiche di base: cerchi in lega da ben 15 pollici, fendinebbia anteriori e posteriori, videocamera per la retromarcia, luci diurne e notturne a led, il classico condizionatore d’aria e ultima chicca, il sistema multimediale x-touch con Bluetooth e Dab.

Per quanto riguarda invece l’aspetto meccanico non ci sono novità ne cambiamenti di rilievo. Si parla di un 1.0 VVT-benzina a tre cilindri che sprigiona 69 CV, dotato di un cambio manuale a 5 marce. Sarà possibile installare anche il sequenziale MMT x-shift ma esclusivamente come optional da integrare.La carrozzeria ha il tocco di classe nei contrasti tra il nero gloss di alcuni elementi e le possibili colorazioni White Flash, Electro Grey, Silver Splash e Deep Blue Buzz. Non si ha che l’imbarazzo della scelta. Venduta in Italia a partire da 11.350 euro, con l’aggiunta del tettuccio scorrevole in tela non si dovrebbero superare i 1000 euro di spesa per l’accessorio. Dunque non resta altro che dirigersi verso saloni dell’auto che la espongano per verificare al tatto e alla vista l’effettiva bellezza a praticità di un modello che di sicuro riscontrerà molto successo presso gli estimatori delle citycar che all’occorrenza mutano il loro aspetto in una modalità più sportiva e sgargiante.