Caricamento video in corso…


La celebre casa automobilistica spagnola, oggi del gruppo Volkswagen, presenterà al Salone dell’Auto di Ginevra 2014, in programma dal 6 al 16 marzo prossimi, il nuovo modello di autovettura della gamma sportiva: la nuova Seat Leon Cupra.

Per quanto riguarda il mercato italiano, Seat ha già fatto sapere che sarà in vendita negli autosaloni delle concessionarie del nostro Paese, a partire dal mese di giugno, nelle versioni a tre e cinque porte. In particolare, per quanto concerne il modello SC (Sport Coupè) tre porte, l’autovettura sarà proposta con un prezzo di partenza di 32.200 Euro, che salirà di poco, a Euro 32.550, per la variante a cinque porte.

Ma guardiamo più da vicino le sue caratteristiche tecniche.

Due le versioni di carrozzeria, come abbiamo detto, ma Seat propone la nuova top di gamma, più potente di sempre, con altrettanti due varianti di potenza (entrambe previste per il solo modello SC): la Leon Cupra 265 CV e la versione da 280 CV. Trazione anteriore con differenziale autobloccante e cambio automatico DSG (ma sarà presente anche con l’alternativa del cambio manuale) per entrambe: la prima ha uno scatto di accelerazione da 0 a 100 Km/h in 5,8 secondi (5,9 nella versione con il cambio manuale), mentre la seconda, più potente, avrà un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in soli 5,7 secondi, che passano a 5,8 sul modello provvisto di cambio manuale. Tecnologia all’avanguardia anche per la presenza dello Start/Stop (presente nella dotazione di serie) e del sistema di recupero energia.
Riguardo all’assetto di guida, la sportiva spagnola può vantare uno sterzo progressivo, che garantisce al guidatore di poter governare l’autovettura in maniera rilassata, anche in caso di velocità elevata. E a proposito di velocità, quella massima è regolata elettronicamente e può raggiungere il limite, su tutti i modelli, di 250 chilometri orari.

Buone notizie anche sul fronte dei consumi: la versione SC DSG riesce a percorrere 100 chilometri, con un consumo di benzina di soli 6,4 litri, che diventano 6,6 nell’altro SC e nei due modelli a cinque porte. Inoltre, grazie al sistema Dynamic Chassis Control (DCC), ogni millisecondo il sistema riceve i segnali dalla centrale che regola le sospensioni, che vengono così adeguate alle condizioni della strada.

Anche l’equipaggiamento interno è di quelli che si fanno apprezzare, sia per l’estetica che per la funzionalità. Il colore nero domina su tutti gli elementi, in particolare il volante, interamente rivestito in pelle, impreziosito dall’alluminio degli inserti. Nella versione a cambio manuale, fa da pendant il pomello a sei rapporti. I sedili spiccano non solo esteticamente – da notare il logo “CUPRA” in evidenza sullo schienale -, ma anche per l’enorme comfort che assicurano durante la guida, anche in curva, grazie al confortevole supporto laterale. Completa la dotazione, il climatizzatore e una radio CD con MP3, dotata di ben otto altoparlanti.

Sul versante sicurezza, da ammirare, infine, la scelta fatta da Seat di offrire, per tutti i modelli della serie, il sistema di frenata ABS e quello antislittamento (TCS), oltre l’ ABS integrato dall’assistenza EBA, airbag frontali, laterali e a tendina, sensori di controllo pressione pneumatici e fari fendinebbia.

1392818428210_4