La SEAT Ibiza, autovettura spagnola di tipologia berlina prodotta a partire dal 1984, compie nel 2014 trent’anni dall’inizio della commercializzazione del modello, caratterizzato da un forte successo proseguito per tutti gli anni di produzione. Ogni esemplare venduto nel 2014 sarà impreziosito da un logo celebrativo posto sulla parte inferiore del lunotto.
La serie che viene attualmente commercializzata è la quarta, uscita nel giugno del 2008, la quale presenta una linea leggermente allungata rispetto alla precedente, superando di poco i 400 centimetri di lunghezza. Proprio in concomitanza dello spegnimento delle trenta candeline, la SEAT Ibiza è stata dotata di un nuovo propulsore, il performante 4 cilindri 1.2 turbo a iniezione diretta di benzina da 86 cv, stessa potenza del modello 1.4 aspirato che l’Ibiza produce dal 2008. Il nuovo motore, grazie alla sovralimentazione, ha una coppia massima di 160 Nm e consente di toccare una velocità di punta di 180 km/h. Per raggiungere i 100 km/h occorrono poco più di 11 secondi. Il cambio rimane il classico manuale a 5 rapporti e la trazione, così come per gli altri modelli della SEAT Ibiza, è anteriore. I consumi sono abbastanza contenuti. Con 6.5 litri di benzina si percorrono 100 km nel ciclo urbano, mentre ne bastano appena 4,4 per compiere la stessa distanza in autostrada e 5,1 litri per completarli nel ciclo misto. Durante i crash test, la berlina iberica ha ottenuto la classificazione di cinque stelle, massimo punteggio realizzabile, dati che ne fanno ua vettura sicura e robusta.
La SEAT Ibiza 1.2 TSI 86 CV è disponibile nelle versioni a tre e a cinque porte, entrambe con cinque posti e include di serie una vasta gamma di accessori come il climatizzatore con filtro antipolline, la chiusura centralizzata con telecomando e i vetri elettrici anteriori. La sicurezza, sia attiva che passiva, è garantita dai 4 airbag, dall’ESP (controllo elettronico della stabilità), dall’EDS (controllo antipattinamento), dal sistema di controllo pressione pneumatici, dall’ABS e dai fari fendinebbia. Completano l’allestimento di base i cerchi in lega da 16 pollici ‘Stratos’, il funzionale computer di bordo, il cruise control, la radio con lettore cd, mp3, uscita aux e comandi al volante e la leva del cambio in pelle. Inoltre la Ibiza è dotata di diversi optional che migliorano la guidabilità del veicolo come l’Hill Hold Control, vale a dire il sensore di assistenza per le partenza in salita e il servosterzo idroelettrico.
I colori tra cui scegliere sono: rosso Emociòn e bianco per quanto riguarda le tonalità pastello, mentre bianco metallizzato, rosso Montsant, argento ghiaccio, grigio Pirenei, grigio tecnico, blu polare, blu Alor e nero Phanton fanno parte delle tinte metallizzate, disponibili con l’aggiunta di un sovrapprezzo.
Il prezzo ‘chiavi in mano’ è di 15.200 euro.

img_224653543412522.jpeg