In casa Renault arriva l’ultima variante della Renault Clio Sport, prodotta in edizione limitata e pensata per donare alla sportività caratteristica di questo modello un tocco di raffinata eleganza. Ed è così che ha visto la luce la nuova Renault Clio RS Monaco GP, presentata in anteprima al Salone di Ginevra 2014, dove ha catturato l’attenzione dei presenti per le sue particolari caratteristiche estetiche, studiate appositamente per riportare alla mente il Gran Premio di Monaco.
La casa automobilistica francese ha, infatti, voluto stupire il pubblico mettendo sul mercato solo 750 vetture totali, di cui 250 destinate ad esser commercializzate in Italia ad un prezzo di 24.950 euro.
La nuova Renault Clio RS Monaco GP ha un design dinamico ed aggressivo, dato dal contrasto dei dettagli neri di spoiler, diffusore, maniglie e lamina F1 con il colore della carrozzeria. Quest’ultimo, in particolare, è disponibile in quattro diverse varianti cromatiche: Bianco Ice Pearl e Grigio Platino a cui si aggiungono le versioni dedicate al circuito di Montecarlo, che prendono il nome rispettivamente di Be Style Mirabeau, caratterizzata da carrozzeria grigio platino e padiglione nero, e Be Style La Rascasse, con raffinata finitura bi-tono che abbina la carrozzeria bianco ice pearl con il tetto nero.
Particolare attenzione merita, inoltre, l’abitacolo, dove le tinte nere predominanti si abbinano perfettamente con gli inserti in Dark Metal, presenti sul volante, sulle guarnizioni degli altoparlanti e sulle maniglie interne, e con il grigio tecnico che contraddistingue le cinture di sicurezza, la cornice dei tappetini e la trapuntatura dei sedili Rivera in pelle riscaldati.
“All’interno non passa inosservato il raffinato battitacco con il badging “Monaco GP” – rigorosamente numerato – che ritroviamo anche sulle protezioni inferiori della scocca”.
Dal punto di vista tecnico e meccanico, infine, quest’auto non ha nulla di diverso dalla Renault Clio Sport; il marchio francese ha, infatti, scelto di riproporre per la nuova Clio RS Monaco GP il potente motore 1.6 turbo da 200 CV presente già nella variante precedente, grazie al quale sarà possibile affrontare senza alcun problema ogni regime, a partire dai piccoli spostamenti in città fino alle situazioni più impegnative.
In abbinamento al motore turbo vi è il cambio automatico EDC a doppia frizione, utilizzabile in tre modalità diverse; si parte, infatti, dalla Normal, per poi passare alla Sport, “dove gli innesti avvengono a un numero di giri superiore, il regime del minimo diventa più alto – da lì la maggior prontezza di risposta del gas – e il carico volante diventa superiore” ed eventualmente si potrà passare alla modalità Race, con cui, una volta disattivati i controlli elettronici, sarà possibile gustarsi partenze fulminee e potenti frenate tipiche di un automobile dal carattere racing quale la Clio RS Monaco GP è.
Con il sistema di telemetria optional RS Monitor, inoltre, si potranno registrare i parametri di guida ottenuti durante il track day e salvarli direttamente sul proprio pc.
La nuova Clio RS Monaco GP è, qundi, l’auto che, al momento, meglio rappresenta il concetto di sportività raffinata ed esclusività associato al mondo dei motori. Se anche da un punto di vista prettamente tecnico non ha subito alcuna modifica rispetto alla versione precedente, la particolare attenzione per il design, volto ad evocare sensazioni amarcord del Gran Premio di Monaco, è ciò che costituisce il vantaggio competitivo di quest’auto.