Negli ultimi anni il mercato delle automobili ha visto sempre più crescere l’interesse verso le Citycar, dato che grazie alle loro dimensioni ridotte e ai motori a bassi consumi, rappresentano il modello di vettura ideale per circolare all’interno delle città.
Tra le tante case automobilistiche che producono le citycar spicca l’operato della Toyota, che da diversi anni domina il mercato grazie al modello Aygo che ha ottenuto un notevole successo tra gli automobilisti.
In questi giorni la Toyota ha comunicato che la nuova Aygo 2014 sarà presentata al salone di Ginevra e avrà una linea tutta nuova. La nuova citycar marchiata Toyota sarà una delle grandi protagoniste del prossimo salone di Ginevra il prossimo 4 marzo.
David Terai, Chief Engineer della Toyota ha dichiarato che era sua intenzione creare una macchina in grado di distinguersi, al fine di attirare l’interesse dei popoli europei, per questo motivo si è ispirato alla cultura e al modo di essere dei giovani giapponesi. Da ciò si evince che molto probabilmente la vettura avrà una linea piuttosto orientale ma si presterà a diverse personalizzazioni. La versione Fun To Drive sarà proprio quella che si presterà alle varie modifiche e personalizzazioni, in grado di soddisfare tutte le necessità della clientela.
Progettata con la linea denominata J-Playful, dalle prime indiscrezioni è possibile risalire ad alcuni dettagli della nuova vettura. Per prima cosa sarà dotata di un cambio manuale a cinque marce, caratterizzato da un’asta piuttosto lunga e molto probabilmente sarà disponibile anche una versione a cambio automatico. Il volante avrà un aspetto abbastanza semplice ma funzionale e una strumentazione caratterizzata da un quadro con un indicatore per la velocità e uno schermo centrale che fornirà le varie informazioni inerenti alla macchina(temperatura, livello carburante etc…).
Il climatizzatore avrà un forma abbastanza particolare, i comandi infatti saranno dislocati attorno ad un piccolo display. Infine l’impianto “infotainment” presenta uno schermo touch screen dalle notevoli dimensioni e lo si potrà collegare a vari dispositivi tramite aux e usb.
Ovviamente queste informazioni non rappresentano nulla di definitivo, d’altronde la vettura non è ancora stata presentata e non sono stati resi noti dati ufficiali. Nonostante questo, dalle dichiarazioni effettuate dagli addetti ai lavori, sembra abbastanza plausibile che la vettura avrà queste dotazioni, più numerosi altri aspetti che saranno in grado di proiettarla nel futuro. Il mercato dell’automobile continua ad evolversi e sembra proprio che la Toyota intenda veramente esordire nel 2014 con una Citycar in grado di stupire e di proiettare tutti nel futuro. Per questo motivo vi è un clima di grande attesa intorno a questa vettura, tanti ormai aspettano il 4 marzo per capire esattamente quali sorprese ha riservato la Toyota.