La nuova Audi Q7 che verrà presentata ufficialmente in America al Salone dell’auto di Detroit in programma dal 17 al 25 Gennaio, è sicuramente tra le prossime uscite una delle più attese di tutto il panorama delle nuove auto per il 2015.

Da poco l’ Audi ha messo in circolazione delle foto del nuovo modello Q7 che si presenta in una forma profondamente rinnovata. Il modello segue la nuova linea, soprattutto a livello di design.

LA nuova Q7 sarà presente in tipologia benzina, diesel e ibrida, cioè diesel/elettrica, con un consumo medio dichiarato molto basso, che secondo il costruttore equivale a 1,71 l/100 km. Come la precedente anche la seconda generazione di Suv dell’Audi ha come obiettivo principale quello di riuscire a coniugare uno stile ben definito con concetti come quello di eleganza ,sportività, a cui si aggiunge una grande cura delle finiture di tutti i dettegli, anche dei più piccoli.

L’aspetto esterno della nuova Q7 è definito da un estetica moderna e accattivante e presenta alcune novità rispetto al modello precedente, il grande fascione paraulti che viene risaltato nella sua impetuosità dalla presenza ai due lati di due grandi prese d’aria e la mascherina “single frame” cromata che occupa e domina la parte frontale della parte centrale, la fiancata è alta, possente e quindi ben predisposta ad accogliere la grande coda con proiettori LED, quest’ultimi presenti anche all’interno dei gruppi ottici.

Le dimensioni sono leggermente inferiori rispetto a quelle della generazione precedente, meno 15 mm il larghezza e meno 37 mm in lunghezza, che fanno si che la nuova Audi Q7 risulti leggermente più compatta, ma allo stesso tempo più leggera, la configurazione dei posti è sempre quella a 5 o a 7 posti e il portabagagli ha un enorme capacità che varia da un minimo di 890 litri ad un massimo di 2’075 litri. L’ ambiente interno è molto spazioso, rifinito nei singoli dettagli e dall’aspetto cool e minimalista, i comandi della climatizzazione automatica e lo schermo a scomparsa Audi MMI, con funzioni di impianto audio ,navigatore satellitare, collegamento internet e telefonico, sono posti nella parte centrale della plancia. Tutta la strumentalizzazione è in forma digitale e consultabile e attraverso un grande schermo multimediale da 12,3 pollici simile a quello di altri modelli Audi, come ad esempio quello del modello TT. Una caratteristica comune sia alla parte interna che a quella esterna della nuova Q7 è il lusso, caratteristica presente in ogni singola parte, struttura e dettaglio della nuova creatura dell’Audi. Anche le prestazioni della nuova versione della Q7 sono di altissimo livello, con una velocità massima che raggiunge i 225 km/h e un tempo nell’ accelerazione da 0 a 100 di 6 secondi netti, grande novità rispetto al precedente modello di Q7 è a possibilità di percorrere fino a 56 km con la sola modalità elettrica.

la-fi-hy-detroit-auto-show-audi-q7-suv-2015011-001