Il mondo cambia e le esigenze pure. La velocità della luce con cui i nostri bisogni si formano, creano la necessità di sempre più novità, tecnologia, essenze e funzionalità.
E’ su questo criterio che si fonda il nuovo concept della Citroen.
C4 Cactus, il nuovo nato della casa, dimostra come originalità e tecnologia vadano di pari passo seguendo le leggi del mercato.
Il Design è accattivante, fuori dagli schemi, innovativo, diverso. Si tratta di un crossover compatto e giovanile. Decisamente originali e allo stesso tempo azzardati, gli airbump, i rivestimenti laterali ricoperti in poliuretano termoplastico soft montati con scopo antiurto, ma di classe e proposti in quattro colorazioni diverse per creare armonie cromatiche differenti a seconda del colore della carrozzeria scelto.
Anche gli interni seguono fedelmente la linea elegante concept della carrozzeria. I materiali utilizzati e il design si ispirano alla valigeria di lusso, grande vano portaoggetti, poche rientranze per sfruttare a pieno ogni angolo interno della vettura a favore del comfort e della comodità. I sedili anteriori non sono separati come di consueto e quelli posteriori lasciano ampio spazio per le ginocchia; tutti realizzati “in stile sofà”. Insomma un design dall’aspetto robusto e avventuroso senza rinunciare al lusso.
Anche la tecnologia non lascia dubbi alla funzionalità. La plancia anteriore si arricchisce di un Touch Pad che racchiude tutte le funzionalità della macchina: gestione funzioni multimediali in genere, telefono, navigatore, climatizzazione, servizi di assistenza alla guida. Meno pulsanti fisici in quanto il tutto è controllato dallo schermo Touch Screen
La classica leva del cambio è stata sostituita da comandi di selezione: tre pulsanti per marcia in avanti, retro e folle per abbracciare l’esigenza e la comodità del cambio automatico.
Anche l’abitabilità e la luminosità rendono l’auto interessante; il tetto in vetro panoramico assicura massima luminosità e ottima protezione dal calore eliminando la necessità delle classiche tendine parasole.
Sembra quindi un auto destinata a largo consumo che mette d’accordo gli avventurieri e gli amanti dello stile. Ma chi potrà permettersela? Sebbene la Citroen abbia osato nei contenuti, nell’aspetto e nella qualità dei materiali, la vettura sarà proposta ad un prezzo accessibile a larga scala con un listino a partire da 14.950 euro.
I motori sono stati studiati inoltre per andare incontro alla domanda sempre più forte del risparmio. Motori di ultima generazione che anticipano la nuova normativa euro6 in grado di ridurre consumi ed emissioni di CO2 senza rinunciare al piacere di guida.
Un’auto nuova, proposta da Citroen che non ha avuto timori ad azzardare ed esporre un modello così diverso che lancia, forse, una nuova tendenza.

Citroen-C4-Cactus-1