Caricamento video in corso…


L’Opel Adam è la city car secondo Opel. La risposta della casa automobilistica tedesca a macchine come Citroen C1 e Toyota Yaris. E’ una vettura super accessoriata per il prezzo con cui viene proposta, infatti per la modica cifra di 11.900 euro la si può avere completa di cerchi, climatizzatore e navigatore. E’ una vettura unica nel suo genere e davvero conveniente, anche grazie ai bassi consumi che, al contrario di quanto possa sembrare, il suo motore offre buonissime prestazioni. Ma l’articolo reca il titolo “Opel Adam Cabrio”. Bene, un fotografo del sito automobilistico “Autoblog” ha pizzicato il muletto dell’Opel Adam in giro. Infatti, il prototipo in questione è una Opel Adam che all’apparenza potrebbe sembrare uguale alle altre ma, in realtà, è un muletto utilizzato dai tecnici della casa automobilistica inglese per testare la capottina in tela che verrà montata sui nuovi modelli cabrio. E’ prevista, stante le foto scattate, una capote che si ripiega tramite delle guide sistemate sulle portiere fino a scomparire del tutto sul lunotto posteriore (simile a DS3 e 500C). Interessante, al contrario delle due vetture di casa Citroen e Fiat è che il lunotto posteriore rimane fermo, non verrà inglobato nella capote. Secondo il fotografo di “Autoblog” l’auto adotterà, al lancio, il nuovissimo motore a tre cilindri denominato SIDI da 1 litro, con sei rapporti che eroga cira 115 cavalli. Altrimenti, sempre secondo il fotografo e dunque nulla di certo, potrebbe supportare i classici motori da 1.2 litri benzina e 1.4 diesel (quest’ultimo in configurazione con 85 e 101 cavalli). Su internet già piovono, purtroppo per la Opel, critiche aspre che tendono a disprezzare estetica e bellezza dell’Opel Adam. Gli utenti lamentano tutti l’evidente scopiazzatura da una macchina della stessa categoria: la Fiat 500C. Infatti, fin dalla comparsa di Opel Adam sul mercato tutto il mondo del web aveva gridato “plagio”! Ad oggi, dopo le fotografie rese note da “Autoblog”, il mondo del web è indignato per come siano evidenti i riferimenti alla nota macchina del gruppo Fiat. Per ora il nome dell’Opel Adam cabrio resterà segreto. Anche perché, a giudicare dalla muletto fotogfrafata, l’Opel Adam più che una cabrio o una targa, altro non è che una macchina con tetto panoramico in tela. Dunque, la Opel nemmeno oggi ci fa gridare alla novità, come facemmo quando presentarono la superba Opel Insigna. L’Opel Adam cabrio sarà, come lo è stata la controparte con tetto rigido, destinata a morire nei magazzini e nelle concessionarie di tutta Europa? O verrà rivalutata dal pubblico e, magari, le verrà dato il posto che merita? Questo non ci è dato sapere, possiamo solo dire che da sempre Opel si distingue per qualità ed efficienza, l’Opel Adam purtroppo non è stato un successo, in giro se ne vedono ben poche e, battere il primato di vendita di una 500C sembra impossibile, visto che è la city cabriolet più venduta in Italia. Da parte di Opel non è uscito nulla, la data di lancio dell’autovettura ancora non ci è data sapere mentre la curiosità aumenta visto che alcuni sostengono che avrà la stessa impostazione della Citroen Pluriel: ovvero con montanti removibili per farla diventare una vera e propria spider.

youfeed-opel-adam-cabrio-nuove-foto-spia-sulla-neve