Sono già stati resi noti i nomi delle cinque auto finaliste per il ” Green Car of the Year”, il prestigioso riconoscimento annuale che spetta alle automobili più “green” del pianeta e che verrà assegnato il prossimo 3 marzo al Salone di Ginevra. Nelle scorse edizioni del concorso hanno trionfato la “Ford Fusion”, la “Honda Civic” e la “Chevrolet Volt”: di solito, ad essere premiate non sono soltanto le auto ibride o elettriche, ma anche quelle “tradizionali” concepite e realizzate nel pieno rispetto dell’ambiente. A questo proposito, l’esito della selezione per la finale del 2014 ha riservato una novità sorprendente: nessuna delle cinque finaliste, infatti, è un’auto elettrica. Neanche gli ultimissimi modelli di auto elettrica come la “Tesla Model S” sono state ritenute in possesso di prestazioni superiori a quelle delle “fantastiche cinque”, tra le quali invece, a sorpresa, figurano due automobili diesel. Una presenza sicuramente degna di nota, soprattutto perché nell’edizione 2013 del premio nessun modello simile era arrivato in finale: segno che sul mercato sono in aumento i motori diesel con emissioni inquinanti sempre più ridotte. Ma ecco, in dettaglio, le cinque automobili in finale.

– Audi A6 TDI: ha un motore diesel particolarmente potente, con 240 cv in grado di raggiungere i 100 km in pochi secondi. La sua efficienza è potenziata dall’ innovativo sistema “Start & Stop” e dalla straordinaria leggerezza della carrozzeria. Nonostante la sua indubbia potenza, questo modello risulta straordinariamente economico nei consumi: percorre infatti oltre 1.000 chilometri con un solo pieno.

– BMW 328D: è la seconda delle automobili diesel più ecologiche del mondo. Con i suoi 180 cv ha una grande potenza che si combina a consumi molto moderati: questo veicolo, infatti, può percorrere fino a 20 chilometri con un litro di carburante. Dotata di sistema “Start & Stop”, è disponibile in due versioni ( berlina e station vagon) con possibilità di scelta fra trazione integrale o posteriore. Le sue prestazioni sono rese ancora migliori da una carrozzeria superleggera, realizzata in alluminio con abitacolo in fibra di carbonio. Le batterie agli ioni di litio, con i loro 22 kwh di capacità energetica, sono attualmente le più potenti al mondo.

– Toyota Corolla: ha un motore a gas naturale di 140 cv ed è dotata di dispositivi d’avanguardia dove all’efficienza e alla potenza si uniscono consumi ridotti ed eccezionale rispetto dell’ambiente. Selezionando la “modalità di guida Eco” è possibile ottenere un miglioramento delle prestazioni con un notevole risparmio di energia.

– Mazda 3 : altamente tecnologica, questa auto è dotata di un sistema innovativo chiamato “Skyactiv” che offre il massimo dell’efficienza con prestazioni assolutamente “eco-friendly”. Percorre oltre 17 chilometri con un litro di benzina ed è disponibile in due versioni.

– : tra le finaliste, è l’unica auto ibrida. Il suo motore quadricilindrico è davvero uno dei più “eco” attualmente su mercato. Percorre fino a 21 chilometri con un litro e fino a 49 chilometri in combinazione con il motore elettrico: un risultato eccezionale e imbattibile, anche in confronto ad altre auto della stessa categoria.

2014-Green-car-of-the-Year